Kalanchoe beharensis

BalconeFiorito

Il mio piccolo esemplare è arrivato per posta (con tanto di radici) spedito da un amico del gruppo di facebook “Scambiamo talee”, ed eccolo in piena forma, portato in casa al riparo dall’inverno. Di seguito alcuni consigli dalla rete.

Francesco Diliddo

DSC_0027

Originaria del Madagascar è chiamata orecchia d’elefante per le grandi foglie triangolari, che ricordando appunto le mobili appendici dei grandi mammiferi, anche per il colore grigiastro.

Arbusto perenne dal fusto eretto, non ramificato, alto fino a 3,5 metri in natura e fino a 1 metro in coltivazione in piena terra (ma solo 60 cm in vaso). Ha grandi foglie picciolate (lunghezza totale 20 cm), di forma leggermente triangolare dentata al margine, dotate di piccoli peli che conferiscono un aspetto vellutato e che, al sole, assume una tinta rossiccia sulla pagina superiore, mentre rimane verde su quella inferiore. Le foglie giovani e l’infiorescenza sono invece color argento. Alla fine dell’inverno produce…

View original post 134 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s